camper esposti

 

Settembre segna da sempre la ripresa delle attività, ma per noi camperisti è anche sinonimo di un evento atteso tutto l’anno: il Salone del Camper a Parma. È la fiera più importante dedicata al caravanning e al turismo itinerante, in poche parole è il paradiso degli amanti della vita en plein air. Le date da segnare in agenda sono 10-18 settembre 2022.

tavoli del rifugio con vista sulle montagne

Castelmagno: caratteristico paese di montagna in provincia di Cuneo

Castelmagno é un comune diffuso della Valle Grana, in provincia di Cuneo. Conta 90 abitanti e si sviluppa tutto sulla montagna, fino a 1761 metri, dove c’è il Santuario.

L’area sosta camper di Castelmagno

Uno dei punti d’interesse della zona è sicuramente il Santuario e in prossimità di questo si può parcheggiare il camper.

Non è una vera e propria area sosta ma un parcheggio promiscuo con all’interno una zona riservata al posteggio di 8-9 camper.

Non è permessa la sosta notturna ed è presente solo il carico acqua.

Cosa fare a Castelmagno in camper

Tante sono le attività che si possono svolgere nel piccolo comune diffuso: dallo sleddog invernale, alle passeggiate nei sentieri che si snodano sul colle Fauniera (dove si trova anche l’omonimo rifugio), dalla visita ai produttori del celeberrimo formaggio che prende il nome dal paese, alla scoperta della storia centenaria del santuario.

Valle Grana in inverno: sleddog

Lo sleddog è un tipico sport invernale che consiste in una corsa in slitta trainata dai cani sulla neve.

Possono farla anche i bambini? Certo, possono trainare la slitta, guidati da un adulto, oppure essere trasportati. Un’esperienza da provare! Se vuoi saperne di più, ne abbiamo parlato qui.

slitta con cani sulla neve

Escursioni e trekking a Castelmagno, in Valle Grana

Per gli appassionati di escursionismo e trekking nel comune di Castelmagno è possibile intraprendere una fitta rete di sentieri ben segnalati

Percorrendo il Vallone Narbona, ricco di fossili, l’escursione all’antico villaggio abbandonato e sormontato da Rocca La Bercha, ispiratrice di inquietanti leggende.
Molto interessante la visita al villaggio di Batuira, luogo di meditazione per praticanti buddisti, e alle antiche borgate di Valliera, Campofei, dove è possibile ritrovare tipici esempi di architettura montana, con ampie arcate in pietra, imponenti colonne circolari e i tipici comignoli realizzati con i bocchi dei fornelli decorati da pietre disposte a raggiera.

Per gli amanti dell’alta quota dal Santuario di San Magno è possibile intraprendere i percorsi che portano ai monti Tibert e Tempesta, dai quali, quando il cielo è limpido, vi è una vista spettacolare su parte dell’arco alpino e della Pianura Padana. Nelle vicinanze ci si può rinfrescare entrando nel “Pertus d’la Patarassa”,  una cavità avente una profondità esplorabile di circa di 10 metri dove il ghiaccio è perenne, anche nei mesi più caldi.

Il Santuario di Castelmagno in Valle Grana

Castelmagno è famoso anche per il suo Santuario. Quando programmi la tua visita, ricordati di verificare che sia aperto, perchè durante l’inverno è chiuso, generalmente è visitabile solo nei mesi estivi.

Il formaggio Castelmagno: assaggi e visita all’Ecomuseo

Per chi desidera scoprire tutti i segreti del prezioso formaggio che viene prodotto solo ed esclusivamente in questa vallata, è possibile prenotare una visita presso la Società Agricola Des Martin, azienda che nasce dal sogno di 10 famiglie e che ha trovato la sua realizzazione nel recupero della borgata Valliera.

Da giugno a ottobre, 600 litri di latte vengono quotidianamente trasformati in forme di Castelmagno d’Alpeggio DOP. Per chi ne vuole approfondire la storia e le particolarità, poco più a valle nel paese di Monterosso Grana è presente l’Ecomuseo del Castelmagno

Cosa fare coi bambini nei dintorni di Castelmagno

Nello stesso paese, due attività per bambini: il paese dei babaciu e il percorso dei servanot di cui vi abbiamo parlato qui 

Si può fare anche una bella passeggiata al Rifugio Fauniera, dove si trova anche una starbox, dove poter dormire. Il Rifugio Fauniera sorge a 2305 metri di altitudine.

Dove mangiare: pranzo tipico a Castelmagno

I posti dove mangiare bene sono diversi, tra gli altri consigliamo il Rifugio Maraman, l’Azienda Agricola La Meiro

e la Trattoria Aquila nera a Monterosso Grana, di cui trovi tutte le info qui

famiglia cena fuori dal van illuminato

 

Noi abbiamo sempre viaggiato in camper, prima semi-integrale e poi mansardato, quindi con tanto spazio a disposizione e letti sempre pronti. Però devo ammettere che il van con le sue dimensioni compatte e un fascino tutto suo, mi ha sempre incuriosito e mi sono chiesta spesso come possa essere viaggiare in van con i bambini. The Global Wizards ci raccontano la loro esperienza, i loro viaggi on the road con due figlie piccole e un van e ci danno 10 consigli per viaggiare in van con tutta la famiglia.

1 2 3 7