famiglia con due bambini davanti al camper in mezzo al verde
Se qualche anno fa mi avessero detto che sarei diventata una camperista, avrei riso e risposto: “Chi io? Impossibile!”.Ora siamo chiusi tra quattro mura da quasi due mesi e mi manca quella casa su ruote che in poco tempo ci ha già regalato tante esperienze e ricordi. La fase due, quella della ripresa, non sembra più un miraggio e comincio a pensare a come sarà poter tornare a viaggiare dopo il coronavirus. Il camper sarà sicuramente l’alternativa più sicura per ripartire dopo la quarantena.
camper parcheggiato in mezzo alla campagna

L’ecosostenibilità è un argomento sempre più all’ordine del giorno, anche in viaggio. Il camper, per sua natura, é portavoce di una modalità di turismo più consapevole e responsabile e al suo interno può essere organizzato in ottica eco-friendly. Abbiamo pensato a 10 piccoli consigli per essere green in viaggio, dalla raccolta differenziata alla scelta della destinazione.

napoli vista porto e vesuvio

Viaggio in camper tra Napoli e Sorrento. Siamo partiti un po’ titubanti e non sapevamo cosa aspettarci  e invece è stata una vacanza che ci ha sorpreso: ci ha fatto divertire, mangiare benissimo e sentire a casa.  Ecco il racconto del viaggio a Napoli, Capri, Sorrento in Camper in una settimana.

Dopo il primo giorno trascorso in viaggio, abbiamo dedicato una giornata alla visita di Sorrento, una a Capri e due a Napoli. Sulla via del ritorno, abbiamo fatto una sosta intermedia ad Anagni, dove abbiamo passato il pomeriggio e dormito la notte, per arrivare a casa l’indomani.