viale del campeggio con le piazzole ombreggiate

Nell’appennino Tosco- romagnolo, nella provincia di Forlì-Cesena, c’è il piccolo incantevole borgo Bagno di di Romagna, paese famoso per le terme, ma anche, se avete bambini, per gli avvistamenti di fate e gnomi.  Il camping Alto Savio a Bagno di Romagna è un’oasi di pace per godersi la natura a 360 gradi. Piazzole, bungalow, tende di legno e tende sugli alberi per vivere una vacanza all’aria aperta per tutta la famiglia.

camper parcheggiato in campeggio

 

Sarà il particolare momento storico, sarà la voglia di una vacanza diversa a contatto con la natura, ma il viaggio in camper sta incuriosendo sempre più persone. Spesso ci è stato chiesto come funziona noleggiare un camper, per questo abbiamo contattato diversi negozi in varie zone d’Italia per fornirvi una panoramica con tutte le indicazioni generali sul noleggio dei camper.

camper in campeggio

Con la fase due siamo potuti tornare a bordo dei nostri camper e ora che stiamo entrando nella fase tre, stanno riaprendo anche tutti i campeggi e i villaggi, che si sono attrezzati per il rispetto delle norme anti-Covid.  Cosa è cambiato? Quali sono le nuove regole? Ecco il vademecum per Campeggi e villaggi: norme anti-Covid.

bambina cammina sul sentiero dei giganti della Sila

Nella nostra gita in camper in Calabria, in quattro giorni ammiriamo le meraviglie della natura, con camminate ed escursioni per tutta la famiglia, e dedichiamo due giorni alla visita di piccoli borghi medioevali. La Calabria, nella punta dello stivale, non è solo mare bellissimo, ma anche natura incontaminata e paesini antichi.

vista del mare con campi coltivati in primo piano

Il viaggio in camper è un viaggio di libertà, ci si ferma quando si è stanchi. E le soste più belle, quelle che ti ricordi per sempre, sono quelle nella natura, senza il frastuono dei campeggi organizzati, solo tu, la tua famiglia, il camper, il cielo stellato e la terra. In Italia è appena nata una nuova piattaforma: Agricamper Italia che permette ai camperisti di sostare e scoprire realtà rurali italiane, all’insegna di un turismo lento e responsabile. È la soluzione ideale per chi non ama i campeggi troppo affollati e al tempo stesso vuole evitare la sosta libera.

X